Accademia di Firenze
Firenze
(2429)

Biglietti e visite guidate per la Galleria dell'Accademia di Firenze

La Galleria dell'Accademia è una tappa essenziale per ogni visitatore di Firenze per un motivo preciso: Il David di Michelangelo. Una delle opere più ...

Tra le principali attrazioni di Firenze
Leggi tutto
Cerca attività per queste date
Filtra per:
Vedi tutto
Biglietti d'ingresso
1 Giorno
Tour guidato
Tour con audioguida
Tour privato
Ultime disponibilità
Musei
(2051)

Vuoi visitare la celebre Galleria dell'Accademia, ma le lunghe code all'ingresso ti spaventano? Grazie al biglietto salta fila, non devi pre...

Validità
Flessibile
Disponibile in: Italiano
Musei

La Galleria degli Uffizi e la Galleria dell'Accademia sono vere icone di una delle città più visitate al mondo: Firenze. Prenota i tuoi bigl...

Validità
1 giorno
Disponibile in: Italiano
Best Seller
Musei
(75)

Visita due dei più famosi musei al mondo, la Galleria dell'Accademia e gli Uffizi, saltando le lunghe file all'ingresso. Approfitta di un to...

Durata
5 ore
Disponibile in: Italiano
Musei
(39)

Immergiti totalmente nell'arte di Michelangelo alla Galleria dell'Accademia con l'aiuto di una guida certificata. Ammira l'opera più famosa ...

Durata
1 ora, 15 minuti
Disponibile in: Italiano
Musei
(33)

Visita la Galleria dell'Accademia con una guida esperta. Scopri l'arte di Michelangelo e ammira la sua opera più famosa, la statua del David...

Durata
1 ora
Disponibile in 4 lingue
Musei
(26)

Concediti un'immersione totale nell'arte di Michelangelo con questa visita della Galleria dell'Accademia, che ti permette di saltare la lung...

Validità
Flessibile
Disponibile in: Italiano
Da non perdere
Musei
(14)

Firenze è piena di siti famosi in tutto il mondo e questo tour per piccoli gruppi del meglio di Firenze ti consentirà di vedere tutto in una...

Durata
3 ore
Disponibile in: Inglese
Musei

Trascorri una giornata alla scoperta del Duomo e delle altre attrazioni imperdibili nel centro storico di Firenze. Visita la Galleria degli ...

Durata
5 ore
Disponibile in: Inglese
Da non perdere
Musei
(16)

La Galleria dell'Accademia è uno dei musei più visitati al mondo, nonché casa del magnifico David di Michelangelo Buonarroti. Il nostro tour...

Durata
1 ora
Disponibile in: Italiano
Musei

Goditi il tuo biglietto salta fila per entrare nella Galleria dell'Accademia ed esplorarla con la tua guida esperta privata. Puoi fare tutte...

Durata
1 ora, 30 minuti
Disponibile in: Italiano
Musei
(37)

Prendi parte a questa visita guidata della Galleria dell'Accademia e degli Uffizi, due dei musei più famosi d'Italia.La prima parte del tour...

Durata
3 ore
Disponibile in: Italiano
Musei

Ottieni la possibilità di avere un assaggio di una delle città più importanti e affascinanti dell'UNESCO. Visita l'incredibile centro di Fir...

Durata
7 ore, 30 minuti
Disponibile in: Inglese

Potrebbero interessarti anche

Musei
-7%
Ultime disponibilità

La Galleria degli Uffizi è una delle gallerie d'arte più famose in Italia e nel mondo: visitala con ...

Musei
Da non perdere

Non perdere l'occasione di accedere ai più importanti circuiti museali fiorentini con un unico bigli...

Musei

Un nuovo Museo esperienziale, multimediale, un’immersione in un universo visivo e sonoro dedicato a ...

Attrazioni e monumenti

Partecipa a questo tour ufficiale del Duomo di Firenze ed evita le lunghe file entrando nella Catted...

Cose utili da sapere

La Galleria dell'Accademia di Firenze ospita il solo e unico “David”, la grande opera che Michelangelo realizzò a soli 26 anni.
La riconoscerai dalle code chilometriche. È inutile dirlo, conviene acquistare i biglietti in anticipo.
È un museo piuttosto piccolo: puoi visitarlo tutto in circa un'ora.
Il David di Michelangelo è volutamente sproporzionato, con testa e mani (soprattutto la destra) insolitamente grandi. Alcuni affermano che ciò si debba al fatto che fosse destinato al tetto della cattedrale e che queste parti del corpo dovessero essere messe in risalto perché le si vedesse dal basso.
L'ingresso è gratis per i minori di 18 anni.
Il museo è chiuso di lunedì, perciò organizzati di conseguenza.
I fiorentini adottarono il David di Michelangelo come simbolo della città in un'epoca in cui erano minacciati dagli stati confinanti e dai de' Medici, da poco mandati in esilio.
I fan della musica classica e dell'opera adoreranno il Museo degli Strumenti Musicali, dove potrai ammirare gli strumenti originali di Stradivari e Bartolomeo Cristofori (l'inventore del pianoforte).
Non tutto gira attorno al David di Michelangelo. Vi sono altre famose opere da vedere, come “I Prigioni” (o “Gli Schiavi”) di Michelangelo, “Il Ratto delle Sabine” di Giambologna, “L'Albero della Vita” di Pacino di Buonaguida e “L'Incoronazione della Vergine” di Jacopo di Cione.

Un po' di storia

La Galleria dell'Accademia è una tappa essenziale per ogni visitatore di Firenze per un motivo preciso: Il David di Michelangelo. Una delle opere più celebri del Rinascimento, i dettagli fantastici di questa scultura, dalle braccia nervose del David al suo sguardo d'acciaio, valgono sicuramente le code.

Scolpito da un unico blocco di marmo, l'eroico David di Michelangelo divenne un simbolo del potere, della libertà e dell'indipendenza di Firenze, soprattutto di fronte alla minaccia dei Medici nel XVI secolo. Inizialmente collocato in una piazza pubblica all'esterno di Palazzo Vecchio, per l'effetto dannoso degli elementi, fu poi trasferito nella Galleria dell'Accademia.

I Prigioni di Michelangelo (o Schiavi), è un’altro potente esempio di ciò che si può ammirare nella Galleria. Originariamente commissionate per la tomba di Papa Giulio, le sculture mostrano quattro prigionieri che lottano per liberarsi dal marmo che li lega; che alcuni l’interpretano come metafora dell'umanità legata al mondo materiale. Nel museo sono presenti anche imponenti opere di Sandro Botticelli, Domenico Ghirlandaio, Andrea Orcagna e altri notevoli artisti del Medioevo, del Rinascimento e del primo Seicento.

Orari di apertura

8.15-18.50 da martedì a domenica

CHIUSO 25 dicembre, 1° gennaio, 1° maggio

GRATIS la prima domenica di ogni mese

L'Accademia di Firenze

Fondata nel 1784 dal Granduca Pietro Leopoldo di Lorena, l'Accademia era originariamente una struttura di insegnamento per gli studenti dell'adiacente Accademia di Belle Arti. Ha rilevato il vecchio Ospedale di San Matteo e il Convento di San Niccolò di Cafaggio, dove si trova oggi. Ha poi accumulato una collezione di opere provenienti dai conventi e monasteri soppressi da Pietro Leopoldo nel 1786 e da Napoleone Bonaparte nel 1810. Ma fu l'arrivo del David di Michelangelo nel 1873 che vide la Galleria fare il salto di qualità verso l'importanza che ha oggi.

Nel corso degli anni, la collezione è stata incrementata e si è espansa in modo esponenziale. La galleria stessa, tenendo in considerazione la sua lunga storia, ha subito molti cambiamenti, sia nel nome che nelle finalità. Per un lungo periodo, fu chiamata Galleria Antica e Moderna a causa dell'aggiunta di pezzi dell'allora Galleria Moderna. Il vero cambiamento storico, avvenne, come accennato, nel momento in cui il David di Michelangelo fu trasferito presso la Galleria dell'Accademia. L'obiettivo dello spostamento fu la tutela di questa magnifica scultura, tenendo in considerazione il suo immenso valore e la sua precedente locazione all'aria aperta, in Piazza della Signoria. La Galleria di Michelangelo e il David furono aperti al pubblico per la prima volta in occasione del quattrocentesimo anniversario della nascita di Michelangelo.

Attualmente è tra i musei più visitati d’Italia ed è costituita da molte sale di grandi dimensioni, divise per area tematica o per artista. Ecco i nomi di alcune delle sale più rinomate: la Galleria dei Prigioni, chiamata così in quanto ospita le omonime sculture; la Tribuna di David, il Salone del 1800, la Sala del tredicesimo e del quattordicesimo secolo e molto altro ancora.

Indirizzo

Via Ricasoli 58-60, Firenze, Italia

Come arrivare

In treno

Firenze SMN

In autobus

14, 23

Leggi tutto

Come arrivarci

Accademia di Firenze Via Bettino Ricasoli, 60 Firenze
Tieni in tasca tutta la città Scarica la app di Musement per iOS o Android